IERI, NELLA SALA DEGLI STEMMI, A FELTRE, IL GIRO DELLE MURA SI E’ PRESENTATO. AL VIA LA SETTIMANA CLOU DELLA MANIFESTAZIONE, SABATO 31 LA KERMESSE DELLE CORSE COMPETITIVE RISERVATE AGLI AMATORI, CAMPIONATO EUROPEO VV.F., IL MIGLIO DEI COMUNI (GIOVANILE), RUNNING SEVEN LAPS E IL GIRO DELLE MURA CON GLI ATLETI TOP.

Con la consueta cura manageriale che contraddistingue l’attività dello staff organizzativo del “Giro delle Mura”, ieri, presso la Sala degli Stemmi a Feltre, è stata presentata la manifestazione. Passerella di autorità, illustrazione delle iniziative principali collegate alla manifestazione (Mura solidali) e delle altre realtà sociali coinvolte, quali le scuole, attraverso il concorso artistico che ha premiato un’alunna della classe 4a primaria di Nemeggio.

Presenti, per conto della Federazione, Giulio Pavei, Consigliere regionale, Responsabile della Commissione No stadia e il Presidente del Comitato provinciale Giulio Imperatore. Entrambi hanno portato i saluti dei rispettivi comitati, soffermandosi sulla portata qualitativa della manifestazione e come essa contribuisca alla diffusione ad alto livello dell’attività agonistica, sia assoluta che giovanile, con il Miglio dei comuni, della corsa su strada.

Nella foto, da sinistra il sindaco di Feltre Paolo Perenzin, Gianpietro Slongo Presidente dell’Associazione Giro delle Mura, Giulio Imperatore e Giulio Pavei.

SABATO 24 AGOSTO, ALLO STADIO DORIGO DI AGORDO, RIPARTE LA STAGIONE DELLE RIUNIONI PROVINCIALI, IN SCENA IL TROFEO GIOVANILE VENETO RAGAZZI/E, CADETTI/E, E GARE DI CONTORNO ASSOLUTE. LA PROVA E’ VALIDA ANCHE PER LA SELEZIONE DEFINITIVA DA CONVOCARE PER IL TROFEO INTERNAZIONALE DI MAJANO.

Riparte da Agordo la stagione in pista. Sabato ritrovo giurie e concorrenti alle ore 16.30, alle 16.45 chiusura iscrizioni e ingresso in campo per i concorsi in programma. Organizzazione a cura dell’Atletica Agordina capitanata dall’instancabile Fernando Soccol.

A questo link il dispositivo completo:

https://fidalbelluno2018.files.wordpress.com/2019/08/dispositivo-atletica-agordina-24_08-mod1.pdf

RADUNI ESTIVI, LONGARONE OSPITA OSTACOLISTI, ASTISTI, MULTIPLISTI, LANCIATORI, ALTISTI, LUNGHISTI E TRIPLISTI.

Longarone sede dei raduni estivi del Settore Tecnico Regionale. Confermata anche quest’anno la preferenza alla località bellunese, fino al 23 agosto, si alleneranno gli ostacolisti, gli astisti e gli specialisti delle prove multiple; mentre dal 26 al 29 agosto saranno presenti i lanciatori, gli altisti, i lunghisti e i triplisti. Il Comitato provinciale è ben lieto di ospitare in terra bellunese questo importante appuntamento estivo indetto dalla FIDAL regionale. La collaborazione con il Settore Tecnico nonchè con il Comitato regionale è sempre più presente nell’attività della Fidal Belluno. Si ringrazia il Comune di Longarone, L’AC Calcio Longarone, l’Atletica Longarone, lo Sporting Club Lessinia SSD e l’Istituto Alberghiero Dolomieu per aver fornito il convitto, mediante una speciale convenzione, agli atleti convocati.

CAMPIONATO PROVINCIALE DI CORSA SU STRADA CATEGORIE RAGAZZI/E E CADETTI/E, I TITOLI VANNO A MIARI FULCIS MIMOSA (Athletic Club Firex), DE FANTI LORENZO (GS Quantin Alpenplus), ARNOLDO LUCIA (Atletica Longarone), DE LORENZI NICOLAS (GS Quantin Alpenplus)

Sabato 27 luglio si è chiuso il Campionato provinciale individuale di corsa su strada, suddiviso su due prove (a Quantin per le categorie Allievi, Assolute e Master) e a Sedico per le categorie Ragazzi e Cadetti.

Ringraziamo l’Atletica Fiori Barp e il GS Quantin Alpenplus per aver assunto l’onere di organizzare le rispettive manifestazioni.

Pure essendo rappresentate la quasi totalità delle società bellunesi che si occupano del settore giovanile, si deve constatare una non numerosa partecipazione dei propri atleti, in alcuni casi presenti forse più per una volontà individuale che per intenzioni del sodalizio di appartenenza.

Le due occasioni, valide per l’assegnazione dei titoli provinciali, dovrebbero rappresentare un riferimento più attento nella programmazione dell’attività agonistica delle società, a tale scopo il Comitato provinciale dovrà attuare una politica di maggiore sensibilizzazione sul settore della corsa su strada, base di reclutamento di giovani atleti da inserire poi nelle discipline atletiche.

Questa la classifica del campionato provinciale:

Queste le classifiche generali:

Giro delle Mura Città di Feltre: il progetto di solidarietà presentato a Roma. Invitati anche il Comitato regionale e quello provinciale rappresentato dal Presidente.

Gianpietro Slongo, Presidente dell’Associazione Giro delle Mura, non si è lasciato perdere l’occasione, l’invito offerto dall’onorevole Roberto Pella di presentare il progetto Giro delle “Mura Solidali” a Roma, era toppo ghiotto per non essere preso in considerazione. Detto fatto, anche quest’anno, la Sala stampa della Camera dei Deputati presso palazzo Montecitorio, ha ospitato l’evento. Spettatori, la delegazione feltrina orbitante intorno all’Associazione Giro delle Mura, tra cui il Presidente dell’ANA Atletica Feltre Cludio Biesuz e la Presidentessa dell’organizzazione turistica DMO Alessandra Magagnin, gli Onorevoli bellunesi De Menech, Bond e Badole. Relatori, oltre a Gianpietro Slongo, Oscar De Pellegrin e Davide Giozzet (Associazione ASSI Onlus Orizzonte Paralimpico) , il Comandante provinciale dei VV.F. Girolamo Bentivoglio Fiandra, il Direttore dell’ULSS nr. 1 Dolomiti Adriano Rasi Caldogno, il Sindaco di Feltre Polo Perenzin che ha condotto l’incontro. Quest’ultimo ha poi ceduto la parola anche al Presidente del CP FIDAL di Belluno il quale ha colto l’occasione di portare innanzitutto i saluti del Presidente del CRV Christian Zovico di cui aveva la delega e di evidenziare la concreta attività delle società affiliate al CP Belluno alle tematiche esposte, essendo diversi i sodalizi che, a vario titolo, svolgono attività di solidarietà e inclusione.

Roma Sala Stampa della Camera dei Deputati 25 luglio 2019. Presentazione del Progetto Giro delle Mura Solidali. Da sx, Cludio Biesuz, Presidente ANA Atletica Feltre, Giulio Imperatore e Gianpietro Slongo presidente Associazione Giro delle Mura.

Per saperne di più:

Il binomio Enrico Tirel e Africathletics ripropone anche quest’anno la manifestazione “Alla conquista del Castello”, a Feltre sabato 13 luglio

Enrico Tirel, noto ostacolista di stirpe ANA Atletica Feltre, ora Biotekna Marcon, rappresenta e partecipa attivamente alla mission promossa dall’ ONLUS AFRICATHLETICS, sul continente africano, sviluppando iniziative di diffusione e formazione di tecnici dell’atletica leggera.

Afriathletics è nata nel 2015 e subito Enrico è stato coinvolto e si è imbarcato per il Malawi come volontario.

Attraverso il servizio di volontariato offerto da Africathletics, vengono formati agli insegnanti di atletica leggera; nelle specialità, nella metodologie dell’allenamento, nell’organizzazione delle gare, nozioni che poi vengono trasmesse durante l’anno scolastico ai giovani alunni. Vengono anche assegnate borse di studio ai bambini in base al merito scolastico e sportivo. “Mi piace pensare, dice Tirel, che un giorno uno dei ragazzi riesca per meriti sportivi ad avere diritto ad una borsa di studio per frequentare l’università”. A sostegno di ciò, Enrico rinnova l’invito alla terza edizione de “Alla conquista del Castello”, iniziativa sportiva per la raccolta fondi a favore dei progetti di Africathletics. Sabato 13 luglio dunque, tutti a Prà del Moro dove si potrà trascorrere un pomeriggio ricco di eventi collaterali alla corsa competitiva.

4^ edizione Quantin Young Race. Corsa su strada per giovanissimi, giovani e meno giovani (cioè dagli esordienti ai Master 80!). Assegnati i titoli provinciali per le categorie maschili e femminili Allievi, Juiniores, Promesse, Seniores e Master.

Buona la quarta edizione, sempre partecipate le categorie giovanili, tra l’altro abbinate alla 6^ prova della 22^ edizione del Gran Prix Giovani di Corsa su strada. Le categorie assolute e in particolare, quelle Master, potevano riscontrare maggiore partecipazione data la massiccia presenza di runners in provincia. Con la prossima edizione si provvederà ad una maggiore sensibilizzazione di atleti e società in relazione al campionato provinciale seniore/master.

Questi i titolti Campioni provinciali:

Categorie femminili: Allieve Comina Camilla Atletica Dolomiti Belluno, Juniores Comina Arianna GS Quantin Alpenplus, Seniores Gullo Elisa GS Quantin Alpenplus, SF45 Viel Sabrina GS Quantin Alpenplus, SF 50 Rossa Stefania GS Quantin Alpenplus, SF 60 Tonizzo Caterina GS Quantin Alpenplus, SF 65 Salvagno Luigina GS Quantin Alpenplus, SF 70 Colle Maria Grazia GS Quantin Alpenplus.

Categorie Maschili: Allievi Da Rold Patrick Atletica Dolomiti Belluno, Juniores Teza Raffaele Atletica Longarone, Promesse Sirbu Mihail GS Quantin Alpenplus, Seniores Sommariva Cristian Atletica Dolomiti Belluno, SM 45 Isaurico Michele Run&Fun Oltreteam, SM 55 De Bon Fabio GS Quantin Alpenplus, SM 60 De Pellegrin Gianfranco Athletic Club Firex Belluno, SM 65 Caldart Giovanni GS Quantin Alpenplus, SM 80 Roffarè Mirco GS Quantin Alpenplus.

Qui la classifica:

Foto della manifestazione su

https://www.facebook.com/pg/gsquantin/photos/?ref=page_internal

A Mel, il Sindaco e Consigliere delegato allo Sport del Comune di Borgo Valbelluna premiano i cinque atleti del GS La Piave 2000 presenti ai Campionati Italiani Allievi di Agropoli

Presente anche il Comitato Provinciale FIDAL a mezzo del suo Presidente Giulio Imperatore.

L’Amministrazione comunale unitamente al GS LA Piave 2000 hanno promosso un incontro presso il Comune di Borgo Valbelluna per la consegna di un riconoscimento ai cinque atleti (Chiara Facchin, Tino Ferrighetto, Valeria Schenardi, Elena Nessenzia e Cristina Olivotto) che hanno partecipato al recente Campionato Italiano Allievi di Agripoli (SA), riportando piazzamenti di assoluto rilievo sul piano Nazionale.

E’ stata l’occasione, da parte del CP Fidal, di richiamare l’attenzione sulla pista di atletica di Mel, e al suo ormai, non più procrastinabile, completamento. La presenza di una realtà atletica locale in grado di portare in provincia atleti di livello Nazionale non può che rafforzare l’esigenza di avere a disposizione un impianto di atletica completo e gestito dalla stessa GS La Piave 2000.

L’impianto, una volta completato, sarà di riferimento per tutto il movimento bellunese che attualmente soffre una carenza di impianti agibili, completi e usufruibili ove poter praticare tutte le discipline.

TROFEO DELLE PROVINCE TRIVENETE PER RAPPRESENTATIVE RAGAZZI E RAGAZZE. 11 LE PROVINCE PRESENTI. BELLUNO AL 7° POSTO.

La classica rassegna giovanile under 14, quest’anno svoltasi ad Arzignano (VI), ha visto i rappresentanti locali sul podio più alto. La selezione vicentina si è imposta sui campioni uscenti di Treviso e sulla rappresentativa di Venezia, terza. I nostri ragazzi, selezionati dal Fiduciario Tecnico provinciale Stefano Corte, si sono ben difesi mantenendo il 7° posto nella classificaca per rappresentative.

Questi gli atleti bellunesi under 14 convocati nella rappresentativa:

Qui le classifiche:

http://www.fidal.it/risultati/2019/REG20511/RESULTSBYEVENT1.htm

Altre foto sul sito fidalveneto (Fotgallery a cura di Roberto Passerini):