“L’atletica è un gioco da Ragazzi”

Sabato 16 Ottobre 2021 si è svolta la chiusura in pista per l’anno 2021 presso l’impianto di Puos d’Alpago.

Durante la manifestazione si è svolta una ” dimostrazione” relativa all’iniziativa ideata, proposta e lanciata dalla nuova Commissione Ragazzi del Comitato provinciale (eletta lo scorso marzo): “L’atletica è un gioco da Ragazzi”.

Questo progetto è stato sviluppato, come già sottolineato, dalla Commissione Ragazzi, sotto il coordinamento del Fiduciario Tecnico Stefano Corte, il cui obiettivo è quello di portare avanti iniziative volte a queste categorie, cui si deve dare particolare attenzione.

E’ emersa quindi l’opportunità di differenziare le competizioni inserendo nell’attività ragazzi una serie di prove “spurie” ovvero di richiamo a quelle svolte nella successiva categoria, permettendo così di “provare” e quindi rendere più familiari, le discipline, le misure e gli attrezzi altrimenti non previsti nel regolamento ufficiale.

Questo progetto si è svolto durante il periodo primaverile/estivo in diverse aree della provincia.

Le gare sono state le seguenti: 70 metri piani, 70 metri con ostacoli, 600 metri “siepi” (con la collocazione di nr. 4 ostacoli lungo l’anello), tiro di precisione con il giavellotto, salto triplo da fermi, marcia a staffetta.

L’iniziativa ha ottenuto un discreto successo. Tutte le società che svolgono attività per il settore giovanile sono state coinvolte (dodici in tutto) e il numero di partecipanti complessivi si è attestata su 117 ragazzi.

Il progetto si è concluso in occasione della Chiusura in pista del 16 ottobre, inserendo una selezione delle prove svolte a livello territoriale (Salto Triplo da fermi e il Tiro di precisione del Giavellotto).

Al termine sono stati consegnati i diplomi di partecipazione ai Ragazzi/e che vi hanno partecipato.