La Federazione in prima fila contro il Doping. Prende avvio il progetto “Lotta al Doping” per l’anno scolastico 2019-2020 mediante incontri formativi da svolgersi nelle scuole secondarie. In provincia interessato il Liceo Sportivo di Agordo. Si attendono ulteriori adesioni.

Servizio televisivo per Telebelluno:

LA FIDAL Nazionale, attraverso il coordinamento territoriale dei Comitati regionali, e l’ASSITAL – Associazione Italiana Tecnici di Atletica leggera, promuove il progetto formativo di Lotta al Doping che, dopo una prima fase sperimentale, viene proposto, nella sua veste definitiva e collaudata, alle classi 3, 4 , 5 degli istituti scolastici di secondo grado esistenti sul territorio Nazionale.

Il progetto si articola su incontri appositamente programmati presso gli istituti che ne fanno richiesta; un docente, laureato in medicina o scienze motorie appositamente formato dagli organismi preposti delle Federazione, terrà le lezioni presso le scuole e sarà messo a disposizione dai rispettivi comitati regionali.

Nella precedente edizione ha aderito al progetto il Liceo Sportivo di Agordo, (lezione tenuta da docente dott. Mattia Picello, attualmente in carica al Consiglio regionale del Comitato veneto della FIDAL), si auspica che nel presente anno scolastico altri Istituti facciano richiesta. Questo il modulo per la domanda:

https://fs18.formsite.com/mIme7l/elsrlbmra8/index.html

La brochure e la lettera di illustrazione dell’iniziativa sono scaricabili qui sotto:

Eventuali informazioni possono essere acquisite presso l’Ufficio scolastico provinciale, regionale, oppure presso la Segreteria nazionale Fidal nella persona di Federica Facco progetto.lottaaldoping@fidal.it ; o presso la Segretria Assital Francesca Cortelazzo francesca.cortelazzo@runcard.com