LE PISTE DI ATLETICA IN PROVINCIA: LA FIDAL BELLUNO INCONTRA LE AMMINISTRAZIONI COMUNALI. SI INZIA CON DOMEGGE DI CADORE.

Achille Barnabò è il nuovo Sindaco di Domegge di Cadore, Comune dove ha sede l’impianto di Vallesella. La Fidal Belluno, unitamente ai rappresentanti locali delle società sportive che utilizzano la struttura, ha organizzato un incontro, avvenuto il 30 agosto scorso, per fare il punto sullo stato della pista e sugli interventi da realizzare a breve e a lungo termine. Il Sindaco si è dimostrato interessato verso la realtà atletica Cadorina e Bellunese e come questa sia legata alla pista di Vallesella quale struttura strategica per il movimento Bellunese, in particolare, se portata a termine con le attrezzature mancanti, cioè il salto con l’asta e la gabbia dei lanci. La dotazione ottimale, prevede anche la costruzione delle tribune, che permetterebbe tra l’altro la razionalizzazione dei servizi in dotazione alle società che frequentano l’impianto sportivo.

Il Comitato provinciale, intende contattare le Amministrazioni comunali sedi di impianti, alcune delle quali neoelette, per definire lo stato del rinnovo/conclusione delle stesse, dopo che la ricognizione effettuata nel 2017 aveva evidenziato una situazione critica sulla disponibilità di impianti idonei e completi. Da allora, si deve dare atto che alcune Amministrazioni hanno provveduto ad avviare la progettazione per accedere al bando ministeriale Sport &Periferie, ma che tale azione non ha prodotto a tutt’oggi risultati favorevoli, per quanto a conoscenza. Altre Amministrazioni hanno provveduto ad attingere a fondi propri e a finanziare l’opera di rinnovo attraverso un mutuo con il Credito sportivo, giungendo ad un più concreto risultato. Con i prossimi incontri acquisiremo notizie più circostanziate e saremo in grado di aggiornare la ricognizione avviata nel 2017.

Nella foto in alto, da sinistra Dante Passuello rappresentante AS Pozzale e CSI Belluno, Imperatore Giulio Presidente CP, Achille Barnabò nuovo Sindaco di Domegge, Barbara Da Ros Presidente ASD Atleticadore-Giocallena, Marco Zardini Presidente AS Vodo di Cadore e Francesco Marengon Presidente Sci Club Domegge e gestore della pista.