LA RIFORMA DEL TERZO SETTORE Quali cambiamenti per l’associazionismo e il volontariato? Convegno a San Vendemiano (TV) il 9 marzo

A partire dal 2016 il mondo degli enti no profit sta vivendo un importante processo di trasformazione in ambito civilistico e fiscale. Dando attuazione alla Legge Delega n. 106/2016, nel 2017 sono state emanate una serie di disposizioni volte a ri-disciplinare il Terzo settore: in particolare con il D.Lgs. 117/2017 è stato creato il Codice del Terzo settore (c.d. CTS) quale insieme di norme aventi, in linea di massima, la finalità di riordinare e semplificare, raccogliendo in modo organico e sistematico la nuova disciplina dei nuovi enti di interesse collettivo (c.d. ETS).

Diventa quindi fondamentale che il mondo del volontariato e dell’associazionismo sia pronto ad affrontare il cambiamento attraverso un agire concreto e pratico.

Il primo importante passo per tutti gli enti, siano essi iscrivibili da subito al nuovo registro del terzo settore o opzionalmente interessati alla riforma (ad esempio le A.S.D.), è quello di prendere consapevolezza del cambiamento in corso e come questo andrà, concretamente, ad incidere sulle attività.

Il Convegno si terrà a San Vendemiano (TV) il 9 marzo p.v dalle ore 9.00. L’organizzazione è a cura dell’Atletica Santa Lucia di Piave, il patrocinio concesso dalla FIDAL Veneto e dai Comitati di Treviso e Belluno.

Per maggiori informazioni: