FESTA DELL'ATLETICA BELLUNESE 2019. ATLETI DELL'ANNO CRISTOPHER CECCHET E CHIARA FACCHIN. IL COMITATO PROVINCIALE HA RICORDATO MANUEL BRATTI.

Il 7 dicembre, presso il Centro Parrocchiale San Felice di Trichiana, è andata in scena la Festa dell’Atletica provinciale. Sala gremita oltre i 200 posti a sedere, allenatori, accompagnatori, dirigenti e genitori tutti presenti per festeggiare gli oltre 110 atleti per i podi e prestazioni ottenute durante il 2019, oltre a sette squadre. Nominati gli atleti dell’anno: lo Juniores Cristopher Cecchet (Athletic Club Belluno) e l’Allieva Chiara Facchin (GS La Piave 2000). Insieme agli atleti premiati anche i loro allenatori, ripettivamente Piero D’Incà e Gionni Schievenin. Nominato anche il Giudice dell’anno da parte del GGG del CP, Carlo Costantini che per le suà attività pluridecennale ha meritato l’onoreficenza. Numerose le autorità che hanno risposto all’invito, molti Sindaci di cui Stefano Cesa, Primo Cittadino di Borgo Valbelluna, comune che ha ospitato l’evento. Presente anche Oddone Tubia, Presidente del CP di Treviso, con il quale il Comitato di Belluno ha instaurato un proficuo rapporto di collaborazione. Commozione infine per il momento dedicato a Manuel Bratti, il Presidente provinciale lo ha ricordato con un breve discorso seguito dalla proiezione di un video a cui ha assisitino con grande emozione l’intera platea oltre ai familiari e ai rappresentanti dell’Atletica Longarone, società in cui Manuel era dirigente, allenatore ed atleta.

Sotto potete visionare la galleria fotografica dei premiati (grazie a Patrizia Tremea e Mauro Sommacal).

Atleti dell’anno 2019, Chiara Facchin, Cristopher Cecchet e l’allenatore di Cristopher, Piero D’Incà

SOTTO L’ELENCO DEI PREMIATI

In memoria di Manuel:

FESTA DELL'ATLETICA PROVINCIALE 2019

Programma:

Ore 16.00 ritrovo atleti, accompagnatori e autorità presso la Piazza Toni Merlin – Foto di gruppo

Ore 16.15 Inizio Cerimonia – Intervento autorità

Ore 16.30 Ricordando Manuel

A seguire:

Premiazioni Esordienti

Premiazione Giovanili e Assoluti

Menzione Società

Giudice dell’Anno

Nomina Atleti dell’Anno

In collaborazione con:

https://www.passsport.it/

CENTRO CONI ORIENTAMENTO E AVVIAMENTO ALLO SPORT

Dal 2016 è stato avviato in provincia di Belluno il Progetto Nazionale “CENTRO CONI  – ORIENTAMENTO E AVVIAMENTO ALLO SPORT”  con l’adesione di alcune associazioni di diversa estrazione sportiva. L’obiettivo principale è quello di supportare le società nell’azione di reclutamento di bambini e ragazzi presso il proprio sodalizio e ridurre il numero di soggetti che non svolgono attività sportiva. Il progetto offre la formazione di tecnici operanti nei settori giovanili, fornendo le basi metodologiche e didattiche, secondo le linee tracciate dai più recenti studi su questo settore.

Considerando l’importanza che questi Centri hanno a livello locale, il CONI ha ritenuto importante allargare le adesioni e aumentarne il numero.

Tutte le società ed associazioni del territorio provinciale hanno la possibilità di poter fare una preadesione manifestando il proprio interesse inviando una mail all’indirizzo belluno@coni.it entro il 10 dicembre 2019. La società o associazione che deciderà di pre aderire, dovrà dare il nominativo di un referente indicando: Nome-Cognome-Qualifica-E-Mail, con il/la quale il CONI prenderà contatto per poter attivare il CENTRO.

Il CONI valuterà le richieste pervenute e organizzerà un incontro informativo/formativo in cui saranno illustrati tutti i punti del Progetto.

Qui il documento completo riguardante l’arogomento:

SPORT & SALUTE S.p.A. PROMUOVE

SPORT DI TUTTI“, il nuovo modello d’intervento sportivo e sociale promosso da Sport e Salute S.p.A. in collaborazione con Federazioni Sportive Nazionali, Discipline Sportive Associate ed Enti di Promozione Sportiva, che ha l’obiettivo di favorire l’accesso allo sport a soggetti economicamente disagiati declinando concretamente il principio del diritto allo sport per tutti, fornendo un servizio alla comunità.
La finalità è quella di promuovere, tramite la pratica sportiva, stili di vita attiva tra tutte le fasce della popolazione, al fine di migliorare le condizioni di salute e benessere degli individui.
Il progetto “SPORT DI TUTTI“, in questa prima fase denominata “Edizione YOUNG“, si rivolge specificatamente ai bambini e ragazzi dai 5 ai 18 anni appartenenti a famiglie che versano in difficili condizioni economiche e sociali. Qui ulteriori e complete informazioni sulle modalità di accesso:

Domenica 3 novembre al via da Nemeggio il Campionato provinciale di corsa campestre Csi. La manifestazione, promossa da Csi Belluno e Csi Feltre, in sinergia con la Fidal, metterà in palio per le categorie giovanili il 22.mo memorial Serafino Barp. Quattro le prove in calendario. Confermato anche il “cross corto” introdotto lo scorso anno su proposta del Comitato provinciale.

Belluno, 29 ottobre 2019 – Si svolgerà in quattro prove il Campionato provinciale di corsa campestre 2019 organizzato dal Centro sportivo italiano di Belluno in sinergia con il comitato Csi di Feltre e il comitato provinciale Fidal (federazione italiana di atletica leggera). La manifestazione, che metterà in palio il 22.mo memorial giovanile Serafino Barp, si articolerà su quattro appuntamenti: il primo, domenica 3 novembre, a Nemeggio di Feltre, a cura dell’Unione sportiva Virtus. La seconda prova si svolgerà domenica 10 novembre a Ronchena di Lentiai, a cura del Gs La Piave 2000. Si gareggerà poi a Cesiomaggiore (organizzazione dell’Unione sportiva Cesio) domenica 17 novembre e a Pian Longhi, in Nevegàl, domenica 1 dicembre (organizzazione Gs Castionese). Tutte le prove prenderanno il via alle 10. Alle gare potranno partecipare tutti gli atleti nati dall’anno 2012 compreso e antecedenti, tesserati per le società regolarmente affiliate al Csi, per la stagione 2019 – 2020. La partecipazione alle singole prove è aperta anche ad atleti regolarmente tesserati alla Fidal.

Il provinciale 2019 vede la conferma della novità introdotta la scorsa stagione, vale a dire il “cross corto”, evento sulla distanza di circa 1200 metri al quale potranno partecipare i tesserati Csi e Fidal delle categorie Allievi, Juniores, Seniores, Adulti A, Adulti B e Veterani che non abbiano preso parte nella stessa giornata alla gara del campionato provinciale della propria categoria. Il “cross corto”, pensato per avvicinare quegli atleti che solitamente si cimentano su distanze brevi o in discipline diverse dalla corsa e che pertanto non hanno la preparazione necessaria per affrontare le gare di cross tradizionali, porterà punteggio alle società che sono iscritte al campionato ma non ai singoli atleti.

Tutti i dettagli sono disponibili su csibelluno.it.  __________________________________________________

GIOCATLETICA ESORDIENTI A MEL DI BORGO VALBELLUNA. ULTIMA RASSEGNA OUT DOOR PER L’ANNO IN CORSO. LA COMMISSIONE ESORDIENTI PROGRAMMA LA STAGIONE INVERNALE CON DUE PROVE INDOOR RISERVATE ALLA CATEGORIA.

Sotto la media il numero complessivo di piccoli atleti presenti al campo “La Lora” di Mel. In programma le consuete prove per gli esordienti A e B, sulla base di quanto stabilito dalla commissione esordienti in sede regolmentare e giochi sul campo per gli esordienti C. La giornata splendida non ha favorito l’afflusso delle “riserve” da parte delle squadre bellunesi che si occupano dei più giovani, alcune erano anzi completamente assenti. Da notare che il maggior numero di presenze al Giocatletica si è avuta, per la stagione del corrente anno, nelle prove infrasettimanali. La manifestazione è stata organizzata dalla locale società La Piave 2000.